Actions
Begin New Search
Refine Last Search
Cemetery Lookup
Add Burial Records
Help with Find A Grave

Find all Urbanis in:
 • Cimitero Comunale Monumentale Campo Verano
 • Rome
 • Provincia di Roma
 • Lazio
 • Find A Grave

Top Contributors
Success Stories
Community Forums
Find A Grave Store

Log In
Sponsor This Memorial! Advertisement
Massimo Urbani
Learn about removing the ads from this memorial...
Birth: May 8, 1957
Rome
Lazio, Italy
Death: Jun. 24, 1993
Rome
Lazio, Italy

Massimo Urbani, sassofonista contraltista italiano, nacque a Roma, e visse nel quartiere di Monte Mario della Capitale. Iniziò lo studio del clarinetto già all'età di 11 anni, per passare poi al sassofono. Grazie a quello strumento, suonato con uno stile che si rifaceva a maestri come Charlie Parker e Ornette Coleman, venne notato dal sassofonista napoletano Mario Schiano e dal contrabbassista sardo Marcello Melis. Nel 1973, incise per la prima volta nell'album "Sud", di Mario Schiano. Come allievo, seguì il corso del compositore, pianista, e direttore d'orchestra, Giorgio Gaslini, al conservatorio musicale Santa Cecilia di Roma. Nel 1974 suonò il sax nell'album "Chiaro" del duo Loy & Altomare, partecipò alla seconda edizione di Umbria Jazz, e conobbe il sassofonista bebop statunitense Edward "Sonny" Stitt. Fece anche parte dell'ensemble della "Collective Orchestra", del pianista compositore Gaetano Liguori. All'età di 17 anni, il trombettista Enrico Rava lo invitò ad esibirsi in America. Un aneddoto relativo a quel periodo, racconta come Massimo, dopo aver involontariamente rotto un costoso registratore in casa di Rava, temendo una dura reazione, si dileguò per un paio di giorni, girovagò per la città di New York e dormì sulle panchine del Central Park, per tornare poi, malconcio e febbricitante, a scusarsi. Rava ricorda comunque con orgoglio, il successo folgorante scaturito da quel viaggio newyorkese di Urbani, che aveva sconcertato con il suo talento i maggiori sassofonisti dell'epoca, da David Schnitter a Bob Mover. L'inquietudine esistenziale, nel corso degli anni, provocò comunque a Massimo, svariati problemi. L'uso di droga e alcool contribuirono al suo triste declino, finchè morì, alla precocissima età di 36 anni, per un collasso cardiocircolatorio. L'Associazione jazzistica italiana "Amici della musica" di Urbisaglia (Mc), nel 1995-1996 ha creato in sua memoria, il "Premio Massimo Urbani". Il Comune di Camerino (Mc), ha istituito il premio "International Massimo Urbani Award" (IMUA), e nel 2007, le due Associazioni unite, hanno creato il PREMIO INTERNAZIONALE MASSIMO URBANI, con il quale vengono lanciati alla ribalta, i giovani talenti del Jazz internazionale.

Carissimo Massimo, sei il "Jimi Hendrix del Sax"! Nessuno potrà mai dimenticarti, anche se il Destino Ti ha portato via a soli 36 anni. Ti preghiamo, continua a suonare! Riposa in Pace con Nostro Signore Gesù Cristo.
 
 
Burial:
Cimitero Comunale Monumentale Campo Verano
Rome
Provincia di Roma
Lazio, Italy
 
Maintained by: Cav. David M. Gratta
Originally Created by: Peace & Love
Record added: Jan 14, 2010
Find A Grave Memorial# 46657311
Massimo Urbani
Added by: Peace & Love
 
Massimo Urbani
Added by: Peace & Love
 
Massimo Urbani
Added by: Peace & Love
 
 
There are 3 more photos not showing...
Click here to view all images...
Photos may be scaled.
Click on image for full size.


- mask
 Added: Jul. 23, 2010

- Anonymous
 Added: Jan. 19, 2010

- red
 Added: Jan. 14, 2010
 
 
 Advertisement

Privacy Statement and Terms of Service