Actions
Begin New Search
Refine Last Search
Cemetery Lookup
Add Burial Records
Help with Find A Grave

Find all Meuccis in:
 • Staten Island Rosebank Memorial
 • Richmond County (Staten Island)
 • New York
 • Find A Grave

Top Contributors
Success Stories
Discussion Forums
Find A Grave Store

Log In
Antonio Meucci
Birth: Apr. 13, 1808
Florence
Toscana, Italy
Death: Oct. 18, 1889
New York
New York County (Manhattan)
New York, USA

Antonio Meucci frequentò per sei anni l'Accademia di Belle Arti. Le materie comprendevano, oltre a quelle di base, la chimica e la meccanica, che all'epoca comprendeva tutta la fisica nota, incluse l'acustica e l'elettrologia. Gli impegni di lavoro lo videro nelle vesti di doganiere ai confini di Firenze e in seguito in quelle di assistente del capo macchinista al Teatro della Pergola. Ideò e costruì così uno strumento detto "telefono acustico" utile alle comunicazioni vocali da un punto basso del palcoscenico ad un'atro punto ad un'altezza di circa venti metri, dove si manovravano i cambi delle scene. Conobbe Ester Mochi, costumista teatrale, e il 7 agosto 1834 la sposò. Subì persecuzioni politiche e fu imprigionato per tre mesi, avendo partecipato, nel 1833 e 1834, alle cospirazioni per l'Unità d'Italia. Per sottrarsi alle persecuzioni, lui e la moglie, il 5 ottobre 1835, lasciarono Firenze per sempre, partendo per l'Avana (Cuba), dove giunsero il 16 dicembre 1835. In quelli che furono i migliori anni della sua vita, Meucci, oltre ad occuparsi di altre svariate attività, perfezionò, un'apparecchio di cui si occupava da tempo, detto "Telettrofono". Il 23 aprile 1850, dovette lasciare anche l'Avana, a causa di imminenti svolte politiche. Il 1° maggio 1850, giunse a New York, per poi stabilirsi, per il resto dei suoi giorni, a Clifton, Staten Island. A Clifton, Meucci ospitò e aiutò molti esuli italiani delle guerre e moti di indipendenza, rifugiati in America. Tra essi c'era Giuseppe Garibaldi con il suo aiutante di campo Colonnello Paolo Bovi Campeggi. Portato infine a termine con successo il progetto del "Telettrofono", il 28 dicembre 1871, ne depositò un brevetto a scadenza annuale, (caveat) per il quale doveva pagare 10 dollari l'anno. Avendo grossi problemi economici, potè rinnovarlo solo fino al 1873. Il 7 marzo 1876 Alexander Bell, sottraendogliene la paternità, , brevettò il "suo" telefono. Meucci gli fece causa, ma la perse non potendone affrontare le spese e in vita sua non ebbe mai la soddisfazione di vedersi riconosciuta l'invenzione. Da subito in tutto il mondo si aprirono le polemiche, ed egli tra gli altri, fu notevolmente appoggiato da Guglielmo Marconi. Solo il giorno 11 giugno 2002 il Congresso degli Stati Uniti, con la risoluzione 269, ha riconosciuto i meriti di Antonio Meucci quale inventore del telefono. Approvando una mozione presentata da un deputato italo-americano, la Camera U.S.A. ha riabilitato l'inventore fiorentino, riconoscendo che A. G. Bell gli sottrasse la gloria solo perchè aveva i soldi per brevettare l'invenzione.
 
 
Inscription:
Vedere anche il Memoriale di Basilio Catania:
Find A Grave Memorial# 63881968
 
Burial:
Staten Island Rosebank Memorial
Richmond County (Staten Island)
New York, USA
 
Maintained by: Cav. David M. Gratta
Originally Created by: Peace & Love
Record added: Nov 30, 2009
Find A Grave Memorial# 44980978
Antonio Meucci
Added by: Peace & Love
 
Antonio Meucci
Added by: Peace & Love
 
Antonio Meucci
Added by: Peace & Love
 
 
There are 2 more photos not showing...
Click here to view all images...
Photos may be scaled.
Click on image for full size.


- laura from Italy
 Added: Jan. 4, 2011

-Anonymous
 Added: Dec. 28, 2009

- red
 Added: Dec. 13, 2009
There is 1 more note not showing...
Click here to view all notes...
 
This page is sponsored by: Cav. David M. Gratta

Privacy Statement and Terms of Service